Massiccia attività di controllo del territorio da parte della questura di Catania

Ad operare a presidio della città gli agenti delle volanti, della squadra mobile, dei commissariati e del reparto prevenzione crimine

Avviata una massiccia attività di controllo del territorio volta a contrastare ogni forma di illegalità. Ad operare a presidio della città gli agenti delle volanti che con interventi rapidi e tempestivi hanno tratto in arresto 2 persone rispondendo attivamente alle segnalazioni pervenute in sala operativa e prontamente smistate alle pattuglie in zona oltre ad un massiccio sequestro di droga sicuramente pronta ad essere spacciata sul mercato del fine settimana. In azione anche gli uomini della Squadra mobile che con la loro attività investigativa unità ad una spiccata conoscenza del territorio sono riusciti ad intervenire rapidamente arrestando l' autore di una rapina ad una donna, oltre ad assicurare alla giustizia altri 5 pregiudicati. A questo si unisce l'azione dei commissariati a cui sono state affidate le pattuglie del reparto prevenzione crimine offrendo una efficace azione attraverso posti di controllo volti a contrastare anche le violazioni al codice della strada.

Aggredita con una catena e una spranga di ferro: tre donne arrestate

La vittima mentre si trovava a lavoro, nella zona industriale di Catania, è stata raggiunta dalle tre donne che l'hanno aggredita per motivi sentimentali. 

Leggi l'articolo

Gli arresti della sezione "catturandi" su ordine del tribunale

Cinque pregiudicati sono finiti in carcere per ordine del tribunale competente. Le misure restrittive sono state poi eseguite dalla squadra mobile, sezione "catturandi"

Vai all'articolo

Controlli della Polizia a Nesima, sanzioni elevate per 33mila euro

Controlli a tappeto degli agenti del commissariato di Nesima nelle zone di Cibali, San Giovanni Galermo e Monte Po. Sono state riscontrate diverse violazioni al codice della strada e sono state controllate svariate attività commerciali.

Leggi l'articolo

Cinque chili di droga nella casa di un defunto

La droga era nascosta in uno stabile di viale Moncada e già nell'androne condominiale c'era un forte odore di sostanza stupefacente, che diventava sempre più intenso man mano che gli agenti salivano le scale. Arrivati al quinto piano, sono entrati in un appartamento in cui la luce era accesa e la cui porta di ingresso era socchiusa

Vai all'articolo

Scippatore aggredisce una donna, ma i falchi lo arrestano

La vittima è potuta rientrare in possesso del denaro rubato, ringraziando gli agenti. Il rapinatore è stato condotto in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vai all'articolo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento