rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Civita / Piazza del Duomo

Aumento Tari posticipato a luglio, Petralia e Grasso: "Bloccare ogni rincaro della tassa"

L'emergenza rifiuti continua a preoccupare la città. L'amministrazione ha rinviato la rivalutazione delle tariffe a luglio. Intanto oggi in Consiglio comunale è previsto un sit-in per manifestare contro l'incremento della tassa sulla spazzatura

Il paventato aumento della tassa sui rifiuti sta smuovendo gli animi di residenti e associaizoni cittadine. Ma, stando a quanto dichiarato dai consiglieri comunali Giovanni Petralia e Dario Grasso, pare che l'amministrazione comunale sia intenzionata a valutare un rinvio dell'aumento della tari. "Se ne riparlerà a luglio", recita una nota dei consiglieri di Forza Italia. "Questa mattina in Commissione abbiamo appreso dello slittamento dei termini di approvazione del Bilancio comunale - si legge nella nota - e, quindi, del rinvio della necessità di deliberare entro il 30 giugno l'aumento delle tariffe Tari a Catania". La decisione è stata accolta con favore ma rimangono i dubbi sulla effettiva applicazione dei rincari. 

"Confidiamo che adesso si impieghi il tempo a disposizione per bloccare ogni rincaro della tassa - prosegue la nota - Sappiamo che le responsabilità non sono del Comune, tuttavia la soluzione alle incongruenze del sistema dei rifiuti in Sicilia non può essere quella di mettere le mani nelle tasche dei catanesi". Intanto oggi il consiglio comunale è destinato a diventare palcoscenico di proteste contro l'aumento delle tariffe. "Da una parte, a nulla servono le proteste strumentali di una sinistra inconsistente, mossa solo dall’opportunismo elettorale - conclude la nota - Dall’altra l’eventuale rialzo delle tariffe Tari, nel pieno di una drammatica emergenza rifiuti per la città, potrebbe apparire incomprensibile e ingiusto agli occhi di migliaia di nostri concittadini".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento Tari posticipato a luglio, Petralia e Grasso: "Bloccare ogni rincaro della tassa"

CataniaToday è in caricamento