menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperta dalla polizia officina con pezzi d'auto rubati a Picanello

L' immobile era divenuto luogo di smantellamento di auto di provenienza furtiva e di raccolta e gestione illegale di rifiuti speciali

Continuano i controlli contro il furto di auto e moto che, nell’ultimo periodo, ha consentito di denunciare 11 soggetti. Particolare rilievo assume la verifica effettuata a Picanello, dove all’interno di un garage allestito abusivamente ad autofficina meccanica, è stata accertata la presenza di una Toyota Yaris rubata il giorno prima ed ulteriori pezzi di veicoli non meglio identificati, ma verosimilmente di analoga provenienza.

Sul posto sono stati individuati e denunciati in stato di libertà i tre responsabili del furto, che annoverano già segnalazioni e denunce in materia di reati contro il patrimonio. Uno degli indagati è stato fermato direttamente sul posto, il secondo si è dato alla fuga ma è stato identificato poco dopo ed il terzo uomo si è costituito. L' immobile era divenuto luogo di smantellamento di auto di provenienza furtiva e di raccolta e gestione illegale di rifiuti speciali. Infatti, sono stati trovati oltre 200 pezzi tra parti di motore usati, parti di carrozzeria ed è stato contestato anche il reato ambientale di gestione illegale di rifiuti speciali, con il sequestro preventivo penale dell’intero immobile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Come arredare o abbellire il corridoio

Salute

Vitamina E - Proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento