Cronaca

Aveva commesso furti a Verona e Valguarnera, arrestato latitante

La polizia ha arrestato Sebastian Guardo, pregiudicato, latitante

La polizia ha arrestato Sebastian Guardo, pregiudicato, latitante, in esecuzione di ordinanza di sostituzione della misura degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere, emessa in data 27 marzo 2018 dal Tribunale di Verona, in relazione ad una rapina commessa ai danni della UBI Banca di Verona, nella quale, in concorso con altri, asportava dalla cassaforte oltre 100 mila euro.

Nella tarda serata di sabato, la polizia ha individuato e tratto in arresto l'uomo in piazza dei Martiri. Guardo Sebastian, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un involucro contenente cocaina, del peso complessivo di grammi 5 circa.

Nel corso della perquisizione eseguita presso il domicilio dell'uomo, è stato, altresì, rinvenuto e sequestrato un bilancino elettronico di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Guardo, pertanto, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Durante la permanenza presso gli Uffici di polizia, è emerso che Guardo era, altresì, destinatario di ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Enna, per un furto commesso a Valguarnera (EN) il 3 novembre 2017. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva commesso furti a Verona e Valguarnera, arrestato latitante

CataniaToday è in caricamento