menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aveva rapinato la Credem di Adrano lo scorso marzo, preso: ai domiciliari

Durante la rapina, l’uomo, armato di una grossa forbice, aveva minacciato il cassiere della banca puntandogliela al collo: in tal modo si era fatto consegnare alcune banconote

Aveva compiuto una rapina, lo scorso 16 marzo, ai danni dell’istituto bancario Credem di Adrano. Ieri pomeriggio, a conclusione di una mirata e articolata attività investigativa, è stato arrestato. Si tratta di Carlo Alberto Cinardi, che è stato posto agli arresti domiciliari.

Durante la rapina, l’uomo, armato di una grossa forbice, aveva minacciato il cassiere della banca puntandogliela al collo: in tal modo si era fatto consegnare alcune banconote.

Le indagini effettuate dagli uomini del commissariato di polizia hanno consentito di acquisire rilevanti elementi probatori a carico dell’arrestato, riscontrando l’ipotesi investigativa anche attraverso accertamenti tecnici.

Cinardi, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la sua abitazione e posto agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amt, sciopero dei trasporti locali mercoledì 12 maggio

Salute

Ritenzione idrica - Cause, sintomi e rimedi

Ristrutturare

Come modificare una finestra in un balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento