Cronaca

Avvocato catanese accusato di truffa, processo tutto da rifare

Il Giudice dell'udienza preliminare ha trasmesso gli atti alla Procura. Hanno annunciato la costituzione di parte civile dieci clienti del legale

Il Gup di Catania ha dichiarato la nullità, per vizio un procedurale nelle notifiche, dell'avviso di conclusione indagine e della richiesta di rinvio a giudizio emessi dalla Procura di Catania nei confronti dell'avvocato civilista F.G.C. per truffa aggravata e autoriciclaggio.

Il Giudice dell'udienza preliminare ha trasmesso gli atti alla Procura. Hanno annunciato la costituzione di parte civile dieci clienti del legale.

L'avvocato venne arrestato l'8 giugno 2018 dalla Guardia di finanza, ma venti giorni dopo il Tribunale del Riesame, su istanza avanzata dai suoi legali, gli avvocati Dario Pastore e Stefano Rametta, ha annullato sia l'ordinanza cautelare che il decreto di sequestro preventivo per equivalente di 756mila euro emessi dal Gip.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvocato catanese accusato di truffa, processo tutto da rifare

CataniaToday è in caricamento