Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Badante si invaghisce della figlia del suo assistito, in manette per molestie

L’uomo, assunto dalla famiglia per sostenere un anziano, pian piano si è invaghito della figlia dell’assistito, trasformando l’attrazione in una vera e propria persecuzione ai danni della donna che peraltro non ricambiava in alcun modo le sue attenzioni

I Carabinieri di Gravina di Catania hanno arrestato un 31enne originario dello Sri Lanka per atti persecutori e violazione di domicilio. L’uomo, assunto dalla famiglia per sostenere un anziano, pian piano si è invaghito della figlia dell’assistito, trasformando l’attrazione in una vera e propria persecuzione ai danni della donna che peraltro non ricambiava in alcun modo le sue attenzioni.

I fatti hanno indotto la famiglia a licenziarlo ma questi, per niente rassegnato, ha continuato ad assillare la vittima, costringendola a denunciarlo ai Carabinieri che, proprio ieri pomeriggio lo hanno bloccato ed arrestato a casa dell'ex datore di lavoro. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Badante si invaghisce della figlia del suo assistito, in manette per molestie

CataniaToday è in caricamento