Badante assassinata: chiesto ergastolo per l' ex fidanzato

Ergastolo, è la condanna chiesta dal pm Antonella Barrera per Antonino Portale, 52 anni, accusato di avere assassinato la sua ex fidanzata Lucia Cosentino, 51 anni, uccisa tra il 15 e il 16 gennaio del 2011

Ergastolo, è la condanna chiesta dal pm Antonella Barrera per Antonino Portale, 52 anni, accusato di avere assassinato la sua ex fidanzata.

Lucia Cosentino, 51 anni, fu uccisa tra il 15 e il 16 gennaio del 2011 nella casa in cui lavorava come badante di una donna di 90 anni, in uno stabile del lungomare Ognina, una zona residenziale di Catania.

Secondo l'accusa, l'uomo avrebbe assassinato l'ex fidanzata perche' la donna voleva troncare la loro tormentata relazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento