Bimbo di 10 anni in arresto cardiaco durante una partita di tennis: interviene l'elisoccorso

E' stato trasportato d'urgenza all'ospedale Cannizzaro dove è ancora ricoverato in gravi condizioni. Il ragazzino è stato colpito da un'emorragia cerebrale della quale non si conosce ancora la natura

Un ragazzino di 10 anni, di Giarre, è stato trasportato all'ospedale Cannizzaro in arresto cardiaco. Il bambino ha avuto un malore durante una partita di tennis a Riposto, immediatamente sono stati chiamati i soccorsi ed è intervenuta printamente un'ambulanza del 118 e poi l'elisoccorso che ha trasportato il ragazzo al nosocomio catanese. 

Dall'ospedale Cannizzaro fanno sapere che il piccolo "ha avuto un'emorragia cerebrale, non si sancora di quale natura perchè i medici stanno indagando e valutando  l'ipotesi di una possibile malformazione congenita". Il ragazzino è stato rianimato con successo, ma le sue condizioni restano gravi ed è ancora ricoverato in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento