menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Bellini, area giochi dedicata a Smeralda Camiolo

Il sindaco Enzo Bianco in presenza della famiglia e di molti amici ha voluto intitolare uno spazio per i più piccoli alla bimba catanese

Si chiama "Parco giochi Smeralda Camiolo" la bambinopoli del giardino Bellini di Catania. Proprio ieri il sindaco Enzo Bianco, in presenza della famiglia e di molti amici, ha scelto di dedicare questo spazio per più piccoli alla bambina catanese nata il primo marzo 2011 all'ospedale Garibaldi-Nesima e rimasta in coma, a causa di un'asfissia ipossico-ischemica causatale al momento del parto.

La piccola, morta a quattro anni, dopo una vita di sofferenze e lotte, ha subìto alla nascita danni irreversibili per i quali i genitori, mamma Valeria e papà Giuseppe, si sono rivolti alla magistratura nella quale confidano per ottenere giustizia ed evitare che si verifichino altri casi simili.

Tanti i palloncini lanciati in cielo per ricordare la piccola guerriera, simbolo della lotta per la vita, che non ha mai smesso di combattere e che nel corso del suo calvario, era stata sottoposta anche ad alcune infusioni con il metodo Stamina, ottenendo qualche miglioramento.

"Di solito la maggior parte di queste storie vengono seppellite dall'indifferenza, - scrive il padre su Facebook - dall' arroganza di qualcuno che crede di avere oltre che la dote dell'infallibilità anche quella dell'impunità, poi ogni tanto incrociate famiglie che pur nel dolore e nella sofferenza non vi temono e non si piegano...ecco, Smeraldina ci ha insegnato anche questo e noi non la deluderemo MAI in questo aspetto. La sua storia non è solo sua ma rappresenta i tanti bimbi volati via prematuramente per colpe altrui e un monito a che certi fatti non accadano più spazzando via la mediocrità dagli ospedali e dando spazio alle migliaia di medici e infermieri che ogni giorno con passione e dedizione svolgono la loro preziosa e delicatissima professione. Grazie ancora a voi tutti. Smeri c è ".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Sostituzione infissi: come ottenere lo sconto in fattura

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento