Banco Alimentare a Roma per l’udienza privata della Feba con Papa Francesco

Pietro Maugeri: “Onorato di guidare un’organizzazione che Papa Francesco ha paragonato a un albero”

“Dobbiamo continuare a combattere contro lo spreco alimentare. Sono molto onorato di guidare un’organizzazione che Papa Francesco, stamattina, ha paragonato a un albero che trasforma l’aria irrespirabile in ossigeno, che non trattiene quest’aria per sé ma la mette a disposizione di chi ha bisogno. Donare cibo a chi non ne ha, non è un semplice servizio ma una porta aperta a una relazione autentica che regala un senso di premura e di amore. Ecco l’importanza del paragone con l’albero e della sua fondamentale capacità di produrre ossigeno. Le parole dette stamattina da Papa Francesco premiano i nostri sforzi e ci spingono a moltiplicarli. Oggi più che mai sento il senso profondo di ciò che facciamo attraverso il Banco Alimentare: raccogliere cibo per ridistribuirlo a chi ha fame e non per distruggere”. Queste sono state le parole del presidente del Banco Alimentare della Sicilia onlus, Pietro Maugeri, subito dopo l’udienza privata di Papa Francesco con la Federazione Europea dei Banchi Alimentari

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento