Banco alimentare: Santa Messa e intitolazione del magazzino ad Alberto Pennisi

A un mese dalla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare il Banco Alimentare della Sicilia onlus celebra due momenti sentiti e importanti

Messa di ringraziamento e intitolazione del magazzino ad Alberto Pennisi. A un mese dalla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare il Banco Alimentare della Sicilia onlus celebra due momenti sentiti e importanti. Il primo è dedicato alla Colletta 2016 non tanto o non solo per le 444 tonnellate di alimenti che il cuore della gente ha consentito di ottenere nella Giornata Nazionale della Colletta Alimentare e per i 2.397,17 euro ricavati con lo spettacolo “Dalle Stalle alle Stelle” messo in scena dal Gruppo Teatro “Non Solo Tango”, ma soprattutto per la gioia che ciascuno ha potuto provare e trasmettere.

A celebrare la S. Messa - che si terrà domani giovedì 22 dicembre nel magazzino del Banco Alimentare di via Fondaco 58 a Belpasso - sarà don Piero Galvano, direttore della Caritas di Catania. Subito dopo preghiera e memoria si fonderanno nel nome di Alberto Pennisi, volontario storico venuto a mancare improvvisamente a dicembre del 2015, al quale verrà intitolato il magazzino di Belpasso. “La Messa di ringraziamento che celebreremo per la Colletta - ha commentato Fabio Prestia presidente del Banco Alimentare della Sicilia onlus - vuole sottolineare non solo il risultato di un raccolto ma la gioia provata da chi a qualsiasi titolo partecipa.

Quest'anno sarà anche l'occasione di ricordare Alberto Pennisi volontario dalla prima ora e sempre presente con la sua opera e il suo sorriso fino all'ultimo giorno. È a lui che abbiamo deciso di intitolare il magazzino per non dimenticare l'impegno e la gioia che ha saputo trasmettere a tutti noi”. “Il Mistero ha scelto di entrare nella storia dell'uomo con una storia identica a quella di qualsiasi uomo” e lo ha fatto in modo impercettibile. Le parole di Luigi Giussani racchiudono l'augurio che il Banco Alimentare della Sicilia intende estendere a tutti per un Sereno Natale e uno Splendido 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento