rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Cronaca

Banco alimentare, raccolte 15 tonnellate di generi alimentari

Salvo Di Carlo, volontario del Banco Alimentare della Sicilia Odv (Organizzazione Di Volontariato) e referente per la zona jonico etnea, dichiara: “La Colletta diventa ogni anno un grande evento di carità e di educazione alla generosità"

La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, svoltasi lo scorso 26 novembre, giunta alla 26esima edizione, ha portato nel territorio della diocesi di Acireale una raccolta di generi alimentari di oltre 15 tonnellate a fronte di 6700 tonnellate in tutta Italia. Il Banco Alimentare distribuisce a strutture caritative pasti o pacchi alimentari per aiutare le persone che vivono in difficoltà. Dopo gli anni di restrizione dovuti all’emergenza Covid-19, tanti sono stati i volontari delle associazioni che con entusiasmo e responsabilità hanno partecipato a questa giornata. Le catene distributive, i punti vendita e quanti hanno donato sono stati importanti per l’ottimo risultato di questa raccolta.

Salvo Di Carlo, volontario del Banco Alimentare della Sicilia Odv (Organizzazione Di Volontariato) e referente per la zona jonico etnea, dichiara: “La Colletta diventa ogni anno un grande evento di carità e di educazione alla generosità. La vicinanza concreta a coloro che sono in difficoltà è ossatura fondamentale della vita dell’uomo. La bontà viene alla luce per soccorrere chi è nel bisogno. Stupisce vedere partecipare con gioia così tanti membri di movimenti e associazioni sia ecclesiali che laicali”. “La nostra umanità – dichiara don Orazio Tornabene, direttore della Caritas diocesana – arriva alla sua espressione più alta nel dare. La spiritualità di noi cristiani non ci separa dal mondo ma sa ascoltare nelle difficoltà e povertà la voce del Signore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banco alimentare, raccolte 15 tonnellate di generi alimentari

CataniaToday è in caricamento