rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Banda specializzata nel furto di mezzi e attrezzi da lavoro, in carcere ex giocatore serie A

Si tratta di Nunzio La Torre, ladro di professione ma ex giocatore di calcio che militava negli anni ’90 nel Catania e nel Cagliari

Si è conclusa l'operazione 'Strascico' della squadra mobile di Ragusa contro una banda di 17 persone specializzate nel furto di mezzi e attrezzi da lavoro che ha messo sul lastrico diverse piccole aziende siciliane.

Uno dei quattro indagati irreperibili, Giovanni Grillo, di 52 anni, è stato arrestato; gli altri tre catanesi si sono costituiti, e sono: Orazio Di Salvo, di 42, Massimo Scardaci, 44, e Nunzio La Torre, 44. Quest'ultimo, ladro di professione ma ex giocatore di calcio che militava negli anni ’90 nel Catania e nel Cagliari.

Proprio lui, nonostante i ripetuti inviti a fare rientro in casa, lasciava in prima battuta la moglie con i poliziotti senza farsi rintracciare. Dopo alcune ore dalla cattura aveva fatto sapere tramite i familiari che si sarebbe costituito in serata ma così non ha fatto.

Ci sono voluti 5 giorni perché La Torre si consegnasse alla Squadra Mobile grazie ai continui controlli presso la sua abitazione e le indagini serrate. Su di lui era già stato emesso un decreto di latitanza stante la sua volontà di sottrarsi alla cattura e le continue mancate promesse di costituirsi.

nunzio la torre-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda specializzata nel furto di mezzi e attrezzi da lavoro, in carcere ex giocatore serie A

CataniaToday è in caricamento