Banditi mascherati da Paperino hanno rapinato il deposito di Antonio Richichi

Dieci banditi mascherati da Paperino hanno fatto irruzione nel deposito dei mezzi dell'Aias e portato via cinque autocarri carichi di collettame. Aggrediti il custode e un autista

Nella notte tra sabato e domenica una decina di rapinatori con indosso maschere da Topolino e Paperino hanno assaltato nella zona industriale di Catania il deposito di mezzi dell’Aias, l’Associazione degli autotrasportatori guidata da Antonio Richichi, uno dei leader del movimento Forza D’urto protagonista dei blocchi che a gennaio hanno paralizzato la Sicilia.

I banditi, armati, hanno malmenato il custode e si sono impossessati di cinque autoarticolati con motrici. I tir, che erano rispettivamente carichi di succhi di frutta, olio, pneumatici, abbigliamento, alimentari e carta igienica, sono stati tutti ritrovati, grazie ai sistemi satellitari antifurto, nella zona di Lentini (Siracusa).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri, che conducono le indagini, hanno recuperato anche parte della merce rubata e hanno arrestato due persone. Si tratta di due uomini romeni, che sono accusati soltanto di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento