Il Comune rimuove una baraccopoli in Corso Sicilia

I soggetti che vi alloggiavano, sono stati allontanati e invitati a usufruire delle strutture di accoglienza dei servizi sociali comunali

Nell’ambito degli interventi di pulizia straordinaria e sanificazione della zona di Corso Sicilia, stamattina, è stata rimossa anche una baraccopoli abusiva in piazza della Repubblica, che versava in condizioni igieniche pessime con grave rischio per la salute di quanti la frequentavano. I soggetti che vi alloggiavano, sono stati allontanati e invitati a usufruire delle strutture di accoglienza dei servizi sociali comunali e delle associazioni di volontariato del privato sociale. Gli operatori hanno quindi rimosso quintali di rifiuti, indumenti logori, resti di cartoni, che sotto i portici di uno stabile di piazza della Repubblica costituivano un accampamento di fortuna nel pieno centro cittadino. Tutta l’area è stata completamente ripulita e bonificata, come tutta la zona nei pressi di Corso Sicilia, con interventi di ripristino e riqualificazione disposti dal sindaco Salvo Pogliese, che da ieri si stanno effettuando, con l’impiego di decine di unità di personale del Comune, della Dusty e di Multiservizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento