Barriera, scoperto dalla polizia provinciale deposito di auto rubate

In un garage di via Vitaliti gli agenti hanno trovato moltissime vetture smantellate che erano state rubate giorni prima

Gli agenti della polizia provinciale di Catania, nella serata di ieri, a seguito di specifica attività info-investigativa svolta anche con sofisticate apparecchiature elettroniche non satellitari, sono entrati grande garage sito nella via Vitaliti del quartiere catanese di Barriera del Bosco. Considerato che il sito era chiuso con una saracinesca rinforzata, si è reso necessario l’intervento di una squadra dei vigili del fuoco di Catania che ha provveduto alla rimozione.

All’interno dell’immobile, adibito ad una vera e propria centrale di smantellamento di veicoli rubati, sono state trovate numerose autovetture di cui la buona parte già smantellate ed altre pronte per essere smontate. Tutte le auto ritrovate risultavano, per l’appunto, essere state rubate nei giorni scorsi a Catania e provincia.

Al momento dell’irruzione non è stato trovato nessun soggetto, ma era evidente che i malfattori fossero fuggiti grazie  anche ad una doppia uscita situata sul retro del garage. L’operazione di ieri è l’ennesima compiuta dal personale della Polizia Provinciale a contrasto del fenomeno dei furti di auto e del relativo fertile mercato nero della vendita dei pezzi di autoricambi.

Proseguono le indagini per risalire alla identità degli autori dell'attività illecita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento