menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Base di Frontex potrà essere operativa già entro due settimane

La base di Frontex in Sicilia potrà essere operativa già entro due settimane. Lo ha detto il direttore operativo dell'agenzia Ue per il controllo delle frontiere Fabrice Leggeri

La base di Frontex in Sicilia potrà essere operativa già entro due settimane. Lo ha detto il direttore operativo dell'agenzia Ue per il controllo delle frontiere Fabrice Leggeri.

La proposta di stabilire una sede in Sicilia, ha spiegato Leggeri, è stata accolta positivamente dall'Italia che ha offerto subito un ufficio a Catania: se poi dopo i primi mesi di attività sarà necessario, "le autorità italiane hanno già dato disponibilità a trovare una nuova sede ancora più adatta per settembre".

"E' più efficiente lavorare con una nostra squadra sul posto - ha spiegato ancora il direttore di Frontex - si tratta di una squadra regionale operativa dell'agenzia e lavorerà a stretto contatto con gli operatori locali".

La scelta di Bruxelles di potenziare Frontex e la missione Triton, secondo Leggeri, rappresenta un miglioramento "non solo quantitativo ma qualitativo". Infatti, ha sottolineato, permetterà un maggiore coordinamento fra i diversi soggetti che si occupano prima del salvataggio in marel poi dell'accoglienza e identificazione dei migranti, oltre che della redistribuzione in Europa di chi ne ha diritto e del rimpatrio di chi non ce l'ha.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento