Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Bassorilievo custodito al Castello Ursino in mostra a Forlì

L'opera marmorea raffigurante l’accecamento di Polifemo andrà in prestito per essere esposto nella mostra “Ulisse, l’arte e il mito” che aprirà i battenti il 14 Febbraio

Il bassorilievo marmoreo raffigurante l’accecamento di Polifemo custodito nel Museo Civico di Castello Ursino andrà in prestito per essere esposto nella mostra “Ulisse, l’arte e il mito” allestita a Forlì nei Musei San Domenico che aprirà i battenti il 14 Febbraio. La Giunta comunale ha deliberato lo spostamento dell’opera con previa copertura assicurativa a carico degli organizzatori dell’esposizione. La mostra, organizzata dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, in collaborazione con il Comune di Forlì e con il patrocinio del Presidente della Repubblica, rimarrà aperta fino al 21 Giugno quando il bassorilievo farà ritorno nella sua originaria collocazione di Castello Ursino. Si tratta del frammento, in marmo giallo, di un sarcofago databile fra il 180 e il 190 Dopo Cristo. La mostra intende ricostruire la fortuna iconografica della figura di Ulisse quale eroe paradigmatico dell’esperienza umana. Un aspetto peculiare del bassorilievo è la dimensione quasi umana del ciclope che è raffigurata con due occhi invece dell’unico grande centrale quasi a voler rendere una visione più armoniosa del mito spaventoso che conosciamo tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassorilievo custodito al Castello Ursino in mostra a Forlì

CataniaToday è in caricamento