Beccate dopo aver rubato alla Coin: denunciate due ragazze minorenni

Le due giovani, una di 16 anni e l’altra di 15, sono state trovate in possesso di due magliette griffate del valore di circa 80 euro ciascuna

Nel pomeriggio di ieri. personale dell’Upgsp in transito in via Etnea è stato fermato dalla responsabile del centro commerciale Coin, la quale ha riferito che due ragazze avevano appena compiuto un furto all'interno del negozio scappando poi in direzione di Piazza Stesicoro. Gli operatori hanno bloccato a pochi metri di distanza le due giovani, una di 16 anni e l’altra di 15, le quali sono state trovate in possesso di due magliette griffate, del valore di circa 80 euro ciascuna. Dopo la formalizzazione della denuncia di furto da parte della responsabile del negozio, le due ragazzine sono state denunciate per il reato di furto aggravato in concorso e affidate ai loro genitori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento