Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Beccati a rubare uva a Mazzarrone: arrestati

I due gelesi stavano trafugando i grappoli direttamente dalle piante: i carabinieri li hanno colti sul posto

I carabinieri della stazione di Mazzarrone hanno arrestato un 42enne ed un 71enne, entrambi di Gela, in provincia di Caltanissetta, ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso. In concomitanza con il periodo della maturazione dei frutti, alcune aree rurali del territorio della provincia sono spesso preda di scorrerie di ladri ed a tal fine i militari dell’arma, seguendo le linee guida del comando provinciale per arginare il fenomeno, hanno ulteriormente intensificato il rapporto di collaborazione con i produttori vessati anche da questo problema. E’ in tale contesto che è maturato l’arresto dei due gelesi, i quali in pieno giorno, intorno alle 10.30, scorti dal proprietario mentre stavano trafugando, fino a quel momento, oltre cento chili di pregiata uva da tavola, sono stati arrestati dai militari che erano stati tempestivamente avvisati da quest’ultimo. I due avevano introdotto la propria autovettura, una Lancia Y di colore grigio, all’interno dei filari di vitigno caricando con ogni cura i grappoli nel bagagliaio ma, all’arrivo dei militari, hanno consegnato le due forbici da potatura. La refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario mentre i due arrestati, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, sono stati posti agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati a rubare uva a Mazzarrone: arrestati

CataniaToday è in caricamento