Cronaca

Beccati dopo un furto commesso alla Playa: fermati due minorenni

I due sono stati intercettati da una pattuglia a bordo di uno scooter dopo aver rubato una borsa da un'auto parcheggiata davanti il Lido Belvedere

I carabinieri di piazza Dante hanno denunciato un 15enne e segnalato un 13enne, entrambi catanesi, poiché ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso. I due minorenni sono stati intercettati da una pattuglia in via Acquicella Porto a bordo di uno scooter Aprilia Scarabeo 50 immediatamente dopo aver rubato una borsa dall'abitacolo di una Nissan Micra parcheggiata davanti il Lido Belvedere di viale Kennedy, furto per cui il proprietario aveva chiamato il 112. Il 15enne, assolte le formalità di rito era appena uscito dalla caserma in compagnia dei genitori quando, probabilmente per essere stato rimproverato dal padre, ha avuto una reazione violenta che al termine ha fatto registrare il danneggiamento dell’autovettura privata di un carabiniere regolarmente posteggiata in via Teatro Greco. Il ragazzo è stato inoltre denunciato per danneggiamento aggravato, mentre il ciclomotore è stato sequestrato poiché privo di copertura assicurativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati dopo un furto commesso alla Playa: fermati due minorenni

CataniaToday è in caricamento