Beccato meccanico abusivo: oltre 5 mila euro di sanzione

I carabinieri di Castel di Judica hanno notificato il provvedimento a un 50enne del posto

I Carabinieri di Castel di Judica, a seguito di un precedente controllo effettuato nei giorni scorsi, hanno notificato a un 50enne del luogo una sanzione amministrativa di 5.164 euro. Questa, in particolare, è conseguenziale all’attività ispettiva svolta in precedenza all’interno di un locale di sua pertinenza in via Paglia, quando l’uomo era stato sorpreso svolgere abusivamente l’attività di meccanico per autovetture, questo nonostante la sua partita Iva fosse cessata già nel febbraio del 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento