Beccato con coca e marijuana in auto, arrestato

E' stato fermato dagli agenti per un controllo e ha manifestato subito un evidente nervosismo. Adesso è ai domiciliari

E' finito in manette il catanese di 27 anni Andrea Caruso con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L'uomo era stato notato in auto nei pressi di una via del centro ed è stato fermato. Durante la perquisizione ha mostrato un evidente nervosismo: gli agenti hanno trovato addosso al pusher 2 involucri di alluminio con all’interno 10,5 grammi di marijuana, 0,25 grammi di cocaina e la somma di 560 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. La perquisizione è stata estesa al veicolo, al cui interno sono stati trovati ulteriori sei involucri di alluminio contenenti 5 grammi marijuana. Adesso si trova ai domiciliari in attesa del giudizio di convalida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento