Beccato spacciatore nel rione San Berillo Nuovo, tenta la fuga: preso

L'uomo ha lanciato la busta a terra e si è dato a precipitosa fuga. Il tentativo si è rivelato però vano

La scorsa notte, agenti delle volanti hanno arrestato Luca Geremia per il reato di detenzione e spaccio di marijuana. Intorno alla mezzanotte, gli agenti di una volante, nel transitare per una strada del rione San Berillo Nuovo, hanno sorpreso Geremia intento a cedere una confezione di marijuana ad un acquirente, che aveva prelevato da una busta che teneva in mano.

Non appena scorta la pattuglia, Geremia ha lanciato la busta a terra e si è dato a precipitosa fuga. Il tentativo si è rivelato però vano in quanto è stato rincorso dagli agenti, che lo hanno bloccato e lo hanno dichiarato in stato di arresto.

La busta, prontamente recuperata, conteneva 26 grammi di marijuana, di cui parte già frazionata in dosi. La perquisizione eseguita in casa dell’arrestato ha portato al rinvenimento di una bilancia di precisione, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente, nonché la carta di circolazione di una vettura che risultava rubata, motivo per il quale Geremia veniva denunciato anche per il reato di ricettazione.

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

Torna su
CataniaToday è in caricamento