La Befana arriva al Cannizzaro, è festa per i bimbi ricoverati

Ad accompagnarla al quinto piano del monoblocco, i vigili del fuoco di Catania, che hanno messo a disposizione l’autoscala

Si è presentata puntuale la Befana che oggi ha fatto visita ai bambini all’ospedale Cannizzaro di Catania. La "vecchietta" si è presentata direttamente alla finestra del reparto di pediatria: ad accompagnarla al quinto piano del monoblocco, i vigili del fuoco di Catania, che hanno messo a disposizione l’autoscala regalando così sorrisi e doni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad attendere la Befana con i degenti e i genitori, il direttore generale del Cannizzaro, Angelo Pellicanò, e il direttore dell’Unità operativa di pediatria, Antonella Di Stefano. E si è rinnovato puntuale anche l’appuntamento con la festa per i bambini e le famiglie del CRAL (Circolo ricreativo aziendale lavoratori), che quest’anno si è svolta nella sala convegni degli uffici amministrativi, con il coordinamento del presidente Francesco Campisi e del consiglio direttivo. Gli ospiti sono stati intrattenuti dagli animatori di Surprise con spettacoli di illusionismo, gonfiabili e giochi, e con l’esibizione del gruppo Country Line Dance, fino a mezzogiorno, quando la Befana ha fatto ingresso in sala distribuendo la tradizionale calza piena di dolci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento