Belpasso, preparavano in garage le "dosi" da piazzare: 3 arresti

Finito agli arresti anche un detenuto ai domiciliari arrestato 24 ore prima

Due spacciatori di Belpasso scovati dai carabinieri e un altro, arrestato poche ore prima, è stato nuovamente fermato all'interno dello stesso stabile dove "lavorava" la coppia.

Si tratta dei belpassesi Alfio Mendolaro, di 38 anni, e Salvatore Pulvirenti, di 44 anni, accusati di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Gli uomini dell'arma hanno fatto, ieri sera, una irruzione in un garage di via Serao dove hanno trovato un chilo di marijuana, un bilancino di precisione per pesare e confezionare le dosi e 1 pistola a salve, priva del tappo rosso.

E' stato arrestato in flagranza anche Rosario Laudani, di 45 anni, che per sua sfortuna abita nel medesimo stabile teatro dell’operazione, già agli arresti domiciliari e sorpreso mentre in auto faceva “tranquillamente” rientro a casa.
I primi due arrestati si trovano nel carcere di Catania Piazza Lanza, mentre l’evaso, in attesa della direttissima, è stato ricollocato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento