Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Belpasso

Belpasso: ruba surgelati all'azienda in cui lavora per darli a moglie e suocera

Ruba prodotti surgelati dall'azienda presso la quale lavora e li consegna alla moglie ed alla suocera. I Carabinieri arrestano un incensurato e denunciano le due donne

 I Carabinieri di Misterbianco hanno tratto in arresto G.R.M.S., di anni 25, per furto, e denunciato all’Autorità Giudiziaria la moglie V.L.C., di anni 26 e la suocera P.M.C. di anni 49, per ricettazione.

Ieri mattina, l’uomo, dipendente di una azienda di Belpasso operante nel settore della distribuzione all’ingrosso di derrate alimentari,  è riuscito ad eludere i controlli da parte dei responsabili aziendali ed ha rubato circa 130 Kg di prodotti surgelati nascondendoli all’interno della cella frigorifera del suo autocarro tra il collettame che doveva consegnare in mattinata ai supermercati della zona.

Successivamente, si è incontrato con la moglie e la suocera in una zona defilata del parcheggio del supermercato Eurospin di Corso Carlo Max, dove aveva poco prima fatto una consegna, ed ha scaricato la refurtiva stivandola nell’auto delle due donne.

I militari hanno notato l’insolito comportamento dei tre che sono stati immediatamente controllati. Alle prime battute, sia le due donne, sia l’uomo non hanno fornito ai Carabinieri valide giustificazioni sul possesso della merce rinvenuta nell’auto, per la quale non c’era neanche la prevista documentazione di trasporto.

Le successive indagini hanno permesso di stabilire le responsabilità dell’uomo in ordine al furto e delle due donne per la ricettazione. La refurtiva è stata consegnata al titolare dell’azienda. L’uomo è stato rimesso in libertà dopo che l’Autorità Giudiziaria ne aveva convalidato l’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belpasso: ruba surgelati all'azienda in cui lavora per darli a moglie e suocera

CataniaToday è in caricamento