Belpasso, scoperta coltivazione con 134 piante di cannabis: un denunciato

Nel corso delle operazioni i militari hanno scoperto che, in una stanza dell'abitazione, era stata allestita una vera e propria serra con 134 piante di cannabis indica, dell'altezza media di 10 cm. circa, coltivate in altrettanti vasi, fornita di sistema di ventilazione ed illuminazione per favore la crescita delle piantine

I carabinieri di Belpasso hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Catania un 28enne, catanese. Nei giorni scorsi  i militari, coadiuvati da  tecnici dell’Enel hanno accertato che l’uomo, locatario di un appartamento in via Laviano a Belpasso, aveva effettuato un allaccio  abusivo del proprio contatore alla rete della pubblica illuminazione.

Nel corso delle operazioni i militari hanno  scoperto che,  in una stanza dell’abitazione,  era stata allestita una vera e propria serra con 134 piante di cannabis indica, dell’altezza media di 10 cm. circa, coltivate in altrettanti vasi, fornita di sistema di ventilazione ed illuminazione per favore la crescita delle piantine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 28enne che in quel momento non era in casa dovrà rispondere dei reati di coltivazione di cannabis indica e furto aggravato di energia elettrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento