Belpasso, vìola l’obbligo di soggiorno: sorvegliato in manette

Aveva l'obbligo di soggiorno a Paternò ma si trovava in un altro centro etneo

I carabinieri della  compagnia di Paternò hanno arrestato il  41enne Antonino Fichera con l'accusa di aver violato gli
obblighi inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. I militari, infatti, lo hanno beccato durante un controllo mentre si trovava in piazza Stella Aragona del comune di Belpasso, in evidente violazione della misura di prevenzione cui era sottoposto. L’arrestato è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Truffe alle assicurazioni, 36 indagati: coinvolti due avvocati

  • Bollo auto 2020: sconti e nuove modalità di pagamento

  • Blitz dei carabinieri, sgominata banda di spacciatori: 24 arresti

  • Mafia, asse tra clan Mazzei e cosche trapanesi: 28 arresti

  • Incidente stradale sulla Catania-Gela, auto sbanda e cappotta: morta una 41enne

  • Traffico di cocaina e hashish nel Catanese: i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento