Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Beni confiscati alla mafia, presentati progetti per il riuso sociale

Si è svolta a Gravina, davanti le ville confiscate alla famiglia Zuccaro del clan Santapaola, la conferenza stampa delle associazioni per illustrare i progetti per il riuso sociale dei beni confiscati alla mafia

Si è svolta a Gravina, davanti le ville confiscate alla famiglia Zuccaro del clan Santapaola, la conferenza stampa delle associazioni per illustrare i progetti per il riuso sociale dei beni confiscati alla mafia. I progetti sono stati presentati all'Agenzia Nazionale per i beni sequestrati e confiscati lo scorso gennaio, nell'ambito del bando per l'affidamento degli immobili agli enti del terzo settore. Alla conferenza stampa sono intervenuti Giovanni Caruso e Matteo Iannitti per i Siciliani giovani, Dario Pruiti e Saro Rossi di Arci Catania, Nicola Grassi di Asaec Antiestorsione, Manuele Manente del Co.p.e., Renata Cardi' dell'associazione Oltrefrontiere, Maurizio Musmeci del circolo etneo di Legambiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beni confiscati alla mafia, presentati progetti per il riuso sociale

CataniaToday è in caricamento