Biancavilla, i carabinieri arrestano due pregiudicati

I militari hanno eseguito degli ordini di carcerazione per alcuni reati commessi negli anni passati

I caranbinieri di Biancavilla hanno arrestato due pregiudicati. Nel primo caso si tratta di un 39enne di Aci Catena, sottoposto ai domiciliari presso una comunità terapeutica, accusato dei reati di lesione personale, estorsione e maltrattamenti contro familiari o conviventi. I reati sono stati commessi dal 2000 al 2018. L’uomo, dopo le formalità di rito è stato ricollocato nella medesima comunità terapeutica.

Nel secondo caso si tratta di un pregiudicato 49enne del posto arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione per violazione degli obblighi di assistenza familiare, reato commesso a Cremona tra il 2009 e il 2012. Adesso si trova ai domiciliari nella sua abitazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento