Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Biancavilla

Biancavilla, anziana trovata morta in casa con ustioni: indagini in corso

Secondo i primi rilievi dei carabinieri, Concetta Ventura di 88 anni - che non era completamente autosufficiente - sarebbe rimasta vittima di un incidente domestico: i vestiti che indossava avrebbero preso a fuoco mentre stava per accendere i fornelli

Una pensionata di 88 anni, Concetta Ventura, è stata trovata morta nella sua abitazione a Biancavilla. Al momento del ritrovamento, era riversa a terra con ustioni sparse, in particolare alle gambe.

Secondo i primi rilievi dei carabinieri, la donna, che non era completamente autosufficiente, sarebbe rimasta vittima di un incidente domestico: i vestiti che indossava avrebbero preso a fuoco mentre stava per accendere i fornelli.

La donna viveva da sola ed era assistita durante la settimana da due badanti. A trovare il corpo è stata una catechista della parrocchia del rione che era andata a portarle la comunione a casa.

I carabinieri, allo stato, escludono l'ipotesi dell'omicidio: nella casa, dove tutto era in ordine, non manca nulla e nella cucina non sono stati trovati segni di colluttazione. Sull'episodio indagano i carabinieri della compagnia di Paternò coordinati dalla Procura di Catania.

L'autopsia disposta dal magistrato Laura Garufi - che verrà eseguita dal medico legale Giuseppe Ragazzi presso l'ospedale Garibaldi di Catania - dovrebbe chiarire ogni dubbio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biancavilla, anziana trovata morta in casa con ustioni: indagini in corso

CataniaToday è in caricamento