rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca Biancavilla

Biancavilla, si è dimessa il presidente del consiglio comunale Martina Salvà

“Oggi - scrive nella lettera che formalizza la decisione - è arrivato li momento di rispettare gli accordi politici precedentemente presi e per tale motivo rimetto al consesso civico il mandato di Presidente del Consiglio"

Si è dimessa da Presidente del Consiglio comunale di Biancavilla Martina Salvà, eletta al vertice dell’assemblea cittadina il 16 luglio del 2021. “Oggi - scrive nella lettera che formalizza la decisione - è arrivato li momento di rispettare gli accordi politici precedentemente presi e per tale motivo rimetto al consesso civico il mandato di Presidente del Consiglio, certa che sapremo trovare un altro Presidente che possa adempiere a questo importante ruolo. In questo anno e mezzo mi sono posta degli obbiettivi e ho cercato di realizzarli con tutto l'impegno possibile. Intanto, ho portato avanti il ‘modus operandi’ del mio predecessore Marco Cantarella per ciò che concerne le sedute consiliari. È stato per me un piacere e un onore essere stata l'organizzatrice della 1^ e della 2^ edizione del Premio Scanderbeg. Volevo che questo premio ricevesse un'immensa importanza (così come importanti sono tutti quei Biancavillesi che portano alto il nome di Biancavilla) e non poteva essere ridotto solo ed esclusivamente ad una serata di premiazione per cui mi sono impegnata molto per regalare, non solo ai premiati ma anche a tutti i miei cari concittadini, un evento all'insegna della cultura, della musica e dello spettacolo. Ho lavorato sodo anche per far ripartire il Consiglio comunale dei ragazzi, fermo ormai da anni. Questo era uno degli obbiettivi principali che mi ero prefissata per il mio mandato perché credo fermamente che questa esperienza possa iniziare a formare i politici del domani e sono proprio i ragazzi i principali attori del nostro futuro".

“Essere il Presidente del Consiglio - continua - non è assolutamente una passeggiata anzi bisogna sempre correre per rispettare le tempistiche e assolvere a tutti gli adempimenti. lo da sola non ce l'avrei mai fatta e per questo mi sento di ringraziare tutti”. Nella comunicazione ufficiale, il Presidente dimissionario saluta e ringrazia quanti, in questi anni, hanno lavorato con lei, dai consiglieri di maggioranza e opposizione alla vicepresidente del Consiglio comunale Rosanna Bonanno. “Un grazie particolare - scrive Martina Salvà - va al sindaco Antonio Bonanno e a tutta l'amministrazione per avermi coinvolta in tutte le iniziative e progetti a cui ho preso parte e contribuito con molto piacere. Continuerò a svolgere Ii mio ruolo di consigliere comunale e resterò sempre a disposizione di tutti i miei cari concittadini Biancavillesi. Continuerò a rappresentare tutti i miei elettori e a lavorare sodo per il nostro paese perché è questo che sono stata chiamata a fare”. Al Presidente Salvà rivolge parole di ringraziamento il primo cittadino, Bonanno: “Sono grato a Martina Salvà per avere svolto in maniera egregia il proprio lavoro all’insegna dell’equanimità e del rispetto di tute le forze presenti in Consiglio. Per dare lustro al proprio operato, il Presidente Salvà ha promosso in prima persona una serie di lodevoli iniziative molto apprezzate dalla nostra comunità. Le auguro ogni bene e sono certo che nel ruolo di consigliere comunale continuerà a dare pieno sostegno alle attività dell’amministrazione”. “Quella del Presidente Salvà - scrive il capogruppo della lista ‘Antonio Bonanno Sindaco’, Dino Caporlingua - è stata una gestione lodevole e ricca di iniziative. Dentro il Consiglio comunale ha avuto il merito di fare un ottimo lavoro grazie al quale ha beneficiato tutta la città. Grazie di cuore per il servizio reso alla comunità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biancavilla, si è dimessa il presidente del consiglio comunale Martina Salvà

CataniaToday è in caricamento