Biancavilla, evade dai domiciliari: ritrovato in casa della sorella

Ieri sera, la pattuglia dell’arma, nell’attuare i controlli alle persone sottoposte a misure detentive alternative, non lo ha trovato in casa. Scattate immediatamente le ricerche che si sono concluse poco dopo

Arrestato il 56enne Alfio Cantone a Biancavilla. L'uomo è ritenuto responsabile del reato di evasione.

Ieri sera, la pattuglia dell’arma, nell’attuare i controlli alle persone sottoposte a misure detentive alternative, non lo ha trovato in casa. Scattate immediatamente le ricerche che si sono concluse, poco dopo, nell’abitazione della sorella, ubicata nella stessa cittadina, dove il detenuto aveva deciso di recarsi in maniera del tutto arbitraria. L’arrestato, in attesa del rito per direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento