rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Bianco incontra il ministro degli affari regionali Enrico Costa

Bianco guidava una delegazione composta dai sindaci di Ascoli, Monza e Reggio Calabria, tutti firmatari della lettera aperta sull'autonomia e sul ruolo dei sindaci

Enzo Bianco, sindaco di Catania e presidente del Consiglio nazionale dell'Anci, ha incontrato a Roma il ministro degli Affari regionali Enrico Costa. Bianco guidava una delegazione composta dai sindaci di Ascoli Guido Castelli, di Monza Roberto Scanagatti e di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, tutti firmatari, con moltissimi altri colleghi, della Lettera aperta sull'autonomia e sul ruolo dei sindaci e ripresa con grande evidenza da tutti i media italiani.

La delegazione era accompagnata dal segretario generale dell'Anci, Veronica Nicotra. "Dobbiamo ringraziare il Ministro - ha aggiunto Bianco - innanzitutto per la tempestività nel rispondere alla sollecitazione, ma soprattutto per l'attenzione e la sensibilità con le quali ha colto le questioni essenziali: da un lato, la forte esposizione alle intimidazioni criminali, che oramai non sono più 'esclusiva' del Mezzogiorno e che si intensificano quando vi è la percezione di 'fragilità' dell'amministratore, e dall'altro le conseguenze negative, talvolta irreversibili sul piano amministrativo e politico, che derivano ai sindaci anche dalla semplice notizia dell'avvio di un'indagine, quale che ne sia la reale rilevanza".

"E' pacifico – ha concluso il sindaco di Catania – che tutti i sindaci siano soggetti alla legge e che la magistratura abbia pieno sostegno nell'azione di difesa della legalità. Tuttavia, riteniamo necessario trovare soluzioni a questa esposizione, che comprime l'autonomia e nel contempo allarga eccessivamente il confine delle responsabilità dei sindaci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bianco incontra il ministro degli affari regionali Enrico Costa

CataniaToday è in caricamento