Bicocca, scalo merci: ritrovate 5 tonnellate di ferro rubate

La polizia ferroviaria è intervenuta nello scalo merci bloccando il furto di materiale ferroso asportato da piastre per l'ancoraggio dei binari

La polizia ferroviaria nello scalo merci di Bicocca è riuscita ad evitare il furto di 5 tonnellate di ferro dai binari. Gli agenti infatti, intervenuti sul posto hanno messo in fuga i ladri che stavano trafugando per intero le piastre per l'ancoraggio dei binari alle traverse, abbandonando un furgone interamente caricato del materiale.

Indagini sono in atto per identificare i responsabili al fine di segnalarli all'autorità giudiziaria. Inoltre altro personale della PolFer di Catania, insospettito dalla presenza di un furgone Iveco Daily in sosta nella zona industriale,  ha effettuato un controllo accertandosi che si trattava di un mezzo rubato in nottata da un deposito di San Giuseppe la Rena, carico ancora di costose apparecchiature utilizzate in officine meccaniche che erano state trafugate.Il materiale è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento