Bimba di 2 anni muore al Garibaldi per grave influenza, i medici: "Non è meningite"

Portata al Pronto soccorso dai genitori, una bambina di 2 anni è morta ieri al reparto di Rianimazione pediatrica del presidio sanitario di Catania. Il primario: "Complicanze di un'influenza, si esclude meningite batterica"

Portata al Pronto soccorso dai genitori per una forte febbre e "continue scariche di diarrea", una bimba di appena 2 anni è morta ieri al reparto di Rianimazione pediatrica del presidio sanitario di Catania. Un evento tragico e "molto raro" come spiega a CataniaToday il primario di Rianimazione pediatrica dell'ospedale Garibaldi di Catania, dottor Giuseppe Ferlazzo che, tuttavia, secondo i segni riscontrati sul corpo della piccola e dall'analisi del liquor cerebrale, non è collegabile ad un caso di meningite batterica. 

"Abbiamo immediatamente ricoverato la bimba in Rianimazione quando è arrivata e trattata per uno shock settico in atto - chiarisce Ferlazzo - La piccola aveva contratto nei giorni precedenti un'influenza con scariche diarroiche importanti ma l'unica patologia rilevata è uno shock settico che, nonostante sia stato immediatamente trattato, ha portato al decesso".

"La paziente aveva però dei segni che lasciavano intuire che fosse entrata in contatto con un agente virale importante - continua il professionista - Noi abbiamo fatto tutte le analisi del caso, e dall'esame del liquor possiamo escludere completamente una meningite batterica ma non altri tipi di patologie virali". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vorrei tranquillizzare tutti su questa vicenda - conclude il medico - sono eventi molto rari, nella mia carriera ne ho visto soltanto un altro". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento