menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimba di 15 mesi si brucia con i resti del falò, ricoverata al Cannizzaro

La piccola, che ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 50% del corpo, è stata trasferita d'urgenza in elisoccorso nel centro grandi ustionati dell'ospedale etneo. E' in prognosi riservata

La notte di ferragosto una bambina di 15 mesi è caduta sui resti ancora caldi di un falò acceso sulla spiaggia di Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. La piccola, che ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 50% del corpo, è stata visitata nell'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta, città di cui la famiglia è originaria, e poi trasferita con un elicottero del 118 nel centro specializzato di Catania. Al momento  è ricoverata in prognosi riservata nel centro grandi ustionati dell'ospedale Cannizzaro di Catania

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento