Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Trecastagni

Blitz della Dia, il sindaco di Trecastagni: "Ho agito sempre nel rispetto della legge"

Così il sindaco di Trecastagni  Giovanni Barbagallo commenta l'operazione della Dia etnea che stamattina ha portato a 16 arresti nell'ambito di un'inchiesta sulla presunta illecita gestione della raccolta dei rifiuti nei comuni di Trecastagni, Misterbianco e Aci Catena

"Non conosco bene i contesti e le condotte contestate ma ho piena fiducia nel lavoro dei carabinieri e della magistratura nei cui confronti abbiamo sempre avuto la massima disponibilità. Abbiamo ridotto le somme previste per il servizio della raccolta dei rifiuti e agito sempre nel rispetto della legge. Nei nostri comportamenti istituzionali e amministrativi abbiamo avuto un supplemento di rigore e di intransigenza, non c'è stata mai nessuna distrazione nei confronti della cultura della legalità".

Così il sindaco di Trecastagni  Giovanni Barbagallo commenta l'operazione della Dia etnea che stamattina ha portato a 16 arresti nell'ambito di un'inchiesta sulla presunta illecita gestione della raccolta dei rifiuti nei comuni di Trecastagni, Misterbianco e Aci Catena.

Mafia e rifiuti, blitz della Dia

"Qualche anno fa - ricorda il primo cittadino - ho ricevuto una lettera anonima che ho subito trasmesso alla procura della Repubblica tramite la stazione dei carabinieri di Trecastagni, proprio perché la nostra collaborazione con le forze dell'ordine è sempre stata totale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della Dia, il sindaco di Trecastagni: "Ho agito sempre nel rispetto della legge"

CataniaToday è in caricamento