menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz nei negozi del centro storico, sanzioni per finti contratti part-time

I carabinieri hanno controllato vari ristoranti e negozi del centro di Catania individuando 8 lavoratori in nero e 6 lavoratori irregolari; questi ultimi fornivano la prestazione lavorativa a tempo pieno pur risultando a livello contrattuale dipendenti part-time

I carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro con la collaborazione del comando provinciale di Catania, hanno effettuato numerosi controlli presso vari esercizi commerciali e ditte operanti nell’edilizia, al fine di contrastare il fenomeno dei reati riguardanti la sicurezza dei lavoratori e le infrazioni relative al “lavoro nero”.

In particolare, i carabinieri hanno controllato vari ristoranti e negozi del centro di Catania individuando 8 lavoratori in nero e 6 lavoratori irregolari; questi ultimi fornivano la prestazione lavorativa a tempo pieno pur risultando a livello contrattuale dipendenti part-time.

Questo fenomeno dei finti contratti part-time, che si sta espandendo nel mondo del lavoro, determina un minor incasso dei contributi previdenziali ed assistenziali ed il pagamento di parte della retribuzione in nero. Per tali infrazioni sotto il profilo contributivo e assistenziale, sono state levate sanzioni amministrative pari a 47 mila euro e recuperati contributi Inps/Inail per 22 mila euro.

Inoltre, i titolari di 3 esercizi commerciali sono stati denunciati per aver utilizzato impianti di video-sorveglianza sul lavoro senza accordo sindacale o con l’autorizzazione della direzione territoriale del lavoro.

I servizi hanno riguardato anche l’area dell’acese, dove i carabinieri hanno controllato vari cantieri edili. Nel corso delle ispezioni sono stati denunciate 4 persone, responsabili legali delle ditte, per inottemperanza alla normativa sulla sicurezza sul lavoro contestando ammende per un valore di 8500 Euro.
I controlli dei Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro e del Comando Provinciale di Catania proseguiranno anche nei prossimi giorni.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento