rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Blitz nei ristoranti, D’Agata: “Nato da coordinamento tra Polizia e Comune”

L’assessore alla Legalità D’Agata ha criticato “il portavoce di sedicenti associazioni di consumatori che ha diffuso alla stampa dichiarazioni lamentando una presunta interruzione nella catena dei controlli da parte del Comune”

L’assessore alla Legalità del Comune di Catania Rosario D’Agata, intervenendo sull’operazione in alcuni locali di Catania, ha criticato “il portavoce di sedicenti associazioni di consumatori che ha diffuso alla stampa dichiarazioni lamentando una presunta interruzione nella catena dei controlli da parte del Comune”.

“Questa, a suo dire – ha detto D’Agata - sarebbe testimoniata dalle infrazioni registrate in tanti locali. Ma gli sarebbe bastato leggere le dichiarazioni della Questura per rendersi conto di come proprio dal coordinamento tra Polizia e Comune sia nata quest’operazione. E avrebbe potuto scoprire che, anzi, è stato sottolineato il nuovo impulso ai controlli e alla legalità dovuto all’azione dell’attuale Amministrazione”.

“Il resto – ha concluso D’Agata - è semplice speculazione, perché a parlare non sono in realtà rappresentanti dei consumatori ma soggetti politici i quali non riescono a rassegnarsi al fatto che la campagna elettorale si è conclusa. Con la loro sconfitta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nei ristoranti, D’Agata: “Nato da coordinamento tra Polizia e Comune”

CataniaToday è in caricamento