Boldrini a Catania: "Librino dimostra che nessun territorio è perduto"

La presidente della Camera, Laura Boldrini, ha visitato l'ex 'Palazzo di Cemento' del rione Librino, usato da gruppi criminali come deposito di droga e armi, dove è in corso una ristrutturazione per usi sociali

"Sono molto felice di essere qui, dove con l'amministrazione comunale di Catania e il sindaco Enzo Bianco, lo Stato ha vinto la sua sfida: qui è stata affermata la legalità". Lo ha affermato la presidente della Camera, Laura Boldrini, visitando l'ex 'Palazzo di Cemento' del rione Librino, usato da gruppi criminali come deposito di droga e armi, dove è in corso una ristrutturazione per usi sociali.

"L'azione di recupero - ha aggiunto la presidente Boldrini - darà respiro al quartiere: ci saranno abitazioni e luoghi di aggregazione. E io sono molto felice di potere testimoniare il grande sforzo che è stato fatto per liberare questo palazzo da chi pensava di essere signore indiscusso di questo luogo. Non esistono signori indiscussi, esiste lo Stato".

La presidente Boldrini ha sottolineato "l'importanza che ci sia sinergia tra le amministrazioni locali, quelle centrali e le persone, la gente del luogo". "La criminalità - ha osservato - va a svantaggio di tutti. E quando si capisce questo la sinergia funziona. Per questo - ha concluso - sono grata al sindaco Enzo Bianco per lo sforzo che sta facendo e mi auguro di ritornare presto per potere inaugurare questa Torre Leone che avrà una destinazione diversa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento