rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Librino

Viaggio nelle periferie d'Italia per la Boldrini: tocca al palazzo di cemento

La visita si terrà sabato 20 maggio. In programma incontri con i ragazzi della squadra di rugby de 'I Briganti' e l'Orchestra dei bambini, le associazioni che si occupano di orti urbani, della biblioteca popolare

Continua il viaggio nelle periferie d'Italia della Presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini: sesta tappa il quartiere di Librino a Catania. La visita si terrà domani, sabato 20 maggio. In programma incontri con i ragazzi della squadra di rugby de 'I Briganti' e l'Orchestra dei bambini, le associazioni che si occupano di orti urbani, della biblioteca popolare e di doposcuola per i più piccoli.

La Presidente della Camera vedrà poi Torre Leone, il palazzo che in passato era noto come luogo di degrado e spaccio, il palazzo di cemento, e oggi è simbolo della rinascita e del vivere civile. Infine, parteciperà ad un'assemblea pubblica con i cittadini.

Alle ore 10,30 Boldrini sarà al Campo San Teodoro per incontrare la squadra di rugby de 'I Briganti di Librino' e visitare la struttura dell'associazione, con la sua biblioteca popolare 'Librineria' e gli orti sociali.

A seguire, visita al Palazzo di Torre Leone e alle 11,45 arrivo alla Masseria Moncada, sede dell'istituto comprensivo 'Fontanarossa', per l'incontro con tutte le associazioni del quartiere, studenti, insegnanti e cittadini.

Ad accompagnare la Presidente Boldrini sarà il sindaco della città etnea, Enzo Bianco. Il viaggio nelle periferie d'Italia è cominciato un anno e mezzo fa con la visita a Scampia (Napoli), ed è proseguito allo Zen (Palermo), a Corviale e Tor Bella Monaca (Roma) e Quarto Oggiaro (Milano). Lo rende noto un comunicato della Camera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggio nelle periferie d'Italia per la Boldrini: tocca al palazzo di cemento

CataniaToday è in caricamento