rotate-mobile
Cronaca

Bollo auto, pagamenti senza sanzioni e interessi prorogati fino al 28 febbraio

La norma è stata pubblicata ieri in gazzetta ufficiale. Ora si attende il decreto dove saranno definite le modalità attuative che riguarderanno gli uffici Aci

La scadenza per il pagamento del bollo auto, senza interessi e sanzioni, è stata posticipata al 28 febbraio 2023. Lo ha disposto un decreto del dipartimento regionale delle Finanze. Si tratta della seconda proroga, dopo quella concessa sino al 31 dicembre di quest'anno. Secondo la legge regionale 16 del 10 agosto scorso, l'agevolazione 'Straccia bollo' era valida fino al 30 novembre. Adesso, quindi, entro febbraio, quindi si potrà pagare la tassa regionale su auto e moto frelativa al periodo compreso tra il primo gennaio gennaio 2016 e il 31 dicembre 2021. La norma è stata pubblicata ieri in gazzetta ufficiale. Ora si attende il decreto dove saranno definite le modalità attuative che riguarderanno gli uffici Aci.

"L’agevolazione 'Straccia bollo' voluta dalla Regione - dice l’assessore all’Economia Marco Falcone - sarà in vigore per altri due mesi, facilitando le cose ai cittadini che intendono mettersi in regola, seguendo l'esempio dei più di 150 mila siciliani che hanno saldato gli arretrati nei mesi scorsi. Al netto di qualche lungaggine il governo Schifani conferma l’impegno a venire incontro a cittadini e imprese, lavorando al contempo per l’equilibrio finanziario della Regione". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollo auto, pagamenti senza sanzioni e interessi prorogati fino al 28 febbraio

CataniaToday è in caricamento