rotate-mobile
Cronaca

Borseggiatore seriale torna in azione alla fiera, arrestato dalla polizia municipale

Era stato già fermato due giorni prima dagli agenti di polizia municipale per un altro borseggio al mercato

Gli ispettori del nucleo antiborseggio della polizia municipale di Catania hanno arrestato in flagranza di reato, nell’area mercatale della fiera di piazza Carlo Alberto, un quarantottenne, di nazionalità bulgara, per aver compiuto un furto ai danni di una donna anziana. In particolare, tre ispettori della municipale, che avevano già fermato l'uomo due giorni prima per un altro borseggio al mercato (denunciandolo a piede libero), hanno notato che questi si aggirava tra i banchi della fiera con diversi tentativi di borseggio non riusciti, sino a quando, avvicinatosi alle spalle di una donna anziana, intenta a guardare la merce di una bancarella, è riuscito a introdurre la mano dentro la borsa della vittima e ne ha sottratto un borsello. Bloccato nell’immediatezza, l'uomo ha cercato invano di nascondere tra la merce della vicina bancarella la borsetta, recuperata immediatamente dagli ispettori con all'interno un orologio nuovo del valore di circa 150 euro, restituito all'anziana proprietaria che ha riferito di non essersi accorta di nulla. La donna è stata invitata a sporgere denuncia di furto al Comando di piazza Spedini e il reo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato trattenuto al comando fino all’udienza con la quale il tribunale ha convalidato l’arresto.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borseggiatore seriale torna in azione alla fiera, arrestato dalla polizia municipale

CataniaToday è in caricamento