Boschetto della Plaia: "Quale futuro dopo gli incendi?"

Il comitato Romolo Murri chiede all’amministrazione comunale di attivare un tavolo congiunto a cui far partecipare imprenditori decisi ad investire sulla rivalutazione del boschetto

"C’è un piano di sviluppo e rivalutazione reale del sito oppure si continuerà a intervenire in modo sporadico e assolutamente insufficiente ancora per molto tempo?". Queste le domande che il comitato Romolo Murri, attraverso il suo presidente Vincenzo Parisi, pone al Sindaco di Catania Pogliese e all’assessore competente. Passa il tempo e puntualmente si discute su come trovare i fondi necessari a restituire ai cittadini un polmone verde che oggi è profondamente danneggiato dagli incendi dello scorso luglio e dai vandali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comitato Romolo Murri chiede all’amministrazione comunale di attivare un tavolo congiunto a cui far partecipare imprenditori decisi ad investire sulla rivalutazione del boschetto. Denaro privato per avere servizi adeguati pur accedendo all’area verde in modo assolutamente gratuito. Se poi, in futuro, arriveranno i fondi europei tanto meglio. Oggi però lo stato di emergenza del sito impone soluzioni rapide, durature e che non gravino ulteriormente sulla collettività. Occorrono modelli consolidati di operatività tra pubblico e privato. In questo momento all’interno del boschetto servono opere che necessitano di risorse, di mezzi e di personale e che,attualmente, Palazzo degli Elefanti non può dare. Da qui il progetto pubblico-privato che va esteso all’intero boschetto della Plaia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento