Boss catanese Francesco La Rocca ritorna in carcere: trasferito a Bari

Lo scorso primo aprile aveva ottenuto in via provvisoria di usufruire del differimento della pena nelle forme della detenzione domiciliare in maniera alternativa a quella in carcere, a seguito della sua richiesta in relazione alle disposizioni emanate per il Covid-19

Il boss detenuto Francesco La Rocca, capo della famiglia mafiosa di Cosa Nostra di Caltagirone, è stato trasferito all'Istituto penitenziario di Bari. 'Ciccio' La Rocca ristretto in alta sorveglianza nella casa di reclusione milanese di Opera, lo scorso primo aprile aveva ottenuto in via provvisoria di usufruire del differimento della pena nelle forme della detenzione domiciliare in maniera alternativa a quella in carcere, a seguito della sua richiesta in relazione alle disposizioni ministeriali emanate in piena emergenza Covid-19. In quell'arco temporale i militari della compagnia di Caltagirone hanno curato i servizi di controllo nella sua abitazione e nelle strutture sanitarie nelle quali veniva assistito. L'8 settembre, in esecuzione di un provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di Milano che ha rigettato l'istanza di un ulteriore differimento pena, La Rocca è stato arrestato dai carabinieri di Caltagirone e trasferito nel reparto di medicina protetta dell'ospedale Cannizzaro di Catania. Lo stesso, nei giorni scorsi, ad opera di personale della polizia penitenziaria, è stato trasferito presso la sua definitiva sede di espiazione pena nella casa Circondariale di Bari, dotata di una Sezione di Assistenza Intensificata (SAI), attrezzata delle necessarie risorse mediche e strutturali per la tutela delle specifiche condizioni di salute del detenuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento