Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Botti di Capodanno: Stancanelli ne scoraggia l'utilizzo, pochi sequestri

Botti vietati in molte città. A Torino, Venezia, Milano e Bari. A Catania, invece, nessun divieto ma sequestro per gli ambulanti e gli abusivi. Alcune zone della città, infatti, tra oggi e domani, verranno invase da banchetti "pericolosi"

Botti vietati in molte città. A Torino, Venezia, Milano e Bari, i sindaci hanno già pubblicato delle ordinanze per vietare di esplodere i tradizionali botti di fine anno, fuochi d’artificio e perfino i petardi dei bambini. A Catania, invece, nessun divieto ma sequestro per gli ambulanti e gli abusivi. Alcune zone della città, infatti, tra oggi e domani, verranno invase da banchetti "pericolosi" perchè si tratta di giochi e fuochi di produzione cinese.

I carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania hanno denunciato tre giovani incensurati, rispettivamente di 19, 17 e 16 anni, per omessa denuncia e commercio abusivo di materiali esplodenti. I militari hanno sorpreso i giovani mentre erano intenti a vendere a Gravina di Catania ed a Sant'Agata Li Battiati materiale pirotecnico di genere vietato per complessivi 15 chilogrammi. I botti illegali sono stati sequestrati.

Il Sindaco Stancanelli, intanto, scoraggia l'utilizzo dei botti, ricordando le leggi previste in caso di botti pericolosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti di Capodanno: Stancanelli ne scoraggia l'utilizzo, pochi sequestri

CataniaToday è in caricamento