Botti di fine anno con i "soliti" incidenti: nove feriti

Uno dei tre ricoverati nel Policlinico di Catania con la prognosi riservata è un 32enne che è stato colpito alla testa da un proiettile vagante sparato per festeggiare l'arrivo del nuovo anno

Sono nove, tre delle quali con la prognosi riservata, le persone medicate negli ospedali di Catania per ferite da 'botti' per i festeggiamenti del Capodanno. I piu' gravi sono ricoverati nel reparto di Oculistica del Policlinico per schegge negli occhi.

Altri due feriti sono stati medicati al pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele e quattro a quello del Garibaldi. Uno dei tre ricoverati nel Policlinico di Catania con la prognosi riservata è un 32enne che è stato colpito alla testa da un proiettile vagante sparato per festeggiare l'arrivo del nuovo anno.

Colpi di arma da fuoco sono stati esplosi contro l'ingresso dell'ufficio postale di via del Plebiscito a Catania. I carabinieri ritengono di potere escludere che quest'ultimo possa trattarsi di un evento intimidatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento